INFORMATIVA SUI COOKIE COOKIE

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro. I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

tasto news scuola dell'infanzia

tasto primaria new

tasto news secondaria

Amministrazione Trasparente Scuola   albo pretorio   registro elettronico   scarica ebook

Accedi

Login to your account

Username
Password *
Remember Me

Tag Cloud

   

diritti scuola 2016 2In data 31 marzo 2016 è stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 35la Determinazione del Dirigente sezione Formazione Professionale 24 marzo 2016, n. 206 Avviso n. 1/2016 – “Diritti a scuola” PON PUGLIA FESR-FSE 2014-2020: D.G.R. n.165 del 29/02/2016 - Approvazione Graduatorie e impegno di spesa. 

 

Il progetto presentato dal secondo istituto comprensivo  "Montessori - Bilotta":

"Insieme per capire e comunicare"

 è stato finanziato per un importo complessivo pari a € 112.704,09

e sarà realizzato nell’a.s. 2015/2016 grazie al Programma Operativo finanziato dai Fondi Strutturali Europei

 Organizzazione e durata degli interventi

   contiene le seguenti tipologie disciplinari:

  • sezione tipo A mirata alle competenze di ITALIANO. Saranno attivati 9 moduli formativi di cui di cui 5 per le classi prime, seconde e terze e 4 per le classi quarte e quinte;;
  • sezione tipo B mirata alle competenze di MATEMATICA, SCIENZE. Saranno attivati 9 moduli formativi di cui 5 per le classi prime, seconde e terze e 4 per le classi quarte e quinte;
  • sezione tipo C mirata al sostegno psicologico,  all'educazione alla cittadinanza attiva e alla legalità. Il modulo vedrà la presenza di un esperto psicologo per n.120 h e di un esperto giurista per n. 60 h;
  • sezione tipo D mirata all'aggiornamento delle conoscenze del personale della scuola e basata sulla realizzazione di laboratori di formazione/informazione sull'innovazione metodologico-didattica e/o amministrativa. Saranno realizzate attività formative per il personale per 50 h.

Destinatari

  • per le sezioni di tipo A e B gli studenti delle classi di scuola primaria e secondaria di primo grado, selezionati dai consigli di classe
  • per la sezione di tipo C, tutti gli studenti delle scuole primarie, secondarie di I grado, le loro famiglie e i docenti;
  • per la sezione di tipo D, il personale dell'istituto , con priorità per il personale scolastico in organico coinvolto a vario titolo nelle attività del progetto approvato nell'ambito del presente avviso.

Il Progetto avrà inizio nel mese di aprile 2016.  Le sezioni A e B dovranno avere fine entro il 31 agosto 2016, mentre le sezioni C e D dovranno concludersi entro il 30 settembre.

 Scheda Diritti a scuola 2016 Sistema Puglia

 

Documenti di riferimento:

Pubblicazione del bando relativo alla selezione delle figure di Psicologo, Mediatore linguistico e Orientatore per il Progetto " Diritti a scuola 2015"

Il progetto “Diritti a scuola” ha come obiettivo prioritario lo sviluppo e l’incremento dei livelli di apprendimento e le competenze chiave di alunni e studenti, al fine di prevenire la dispersione scolastica e favorire il successo a scuola ma anche nella vita di migliaia di studenti pugliesi.
Con questa finalità prevalente si coniuga l’intento di arginare,sia pure parzialmente, il grave disagio che stanno vivendo i precari della scuola penalizzati dai tagli governativi.
"Diritti a Scuola” prevede, attraverso un bando aperto alle scuole pugliesi, un’azione straordinaria per potenziare le competenze di base (italiano e matematica) degli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Un’azione straordinaria per metterli in grado di continuare con maggiore facilità e profitto il proprio percorso scolastico e per avere maggiori chances di successo nella vita professionale e personale. La denominazione “Diritti a Scuola” allude sia all’obiettivo di contrastare l’abbandono scolastico, sia alla circostanza che nelle scuole pugliesi debba esserci non solo il diritto formale a frequentarle, ma quello sostanziale ad apprendere.
“Diritti a Scuola” è realizzato (anche sulla base d’uno specifico Accordo firmato fra Regione Puglia e MIUR) attraverso l’utilizzo di personale docente e non docente precario, colpito dai recenti tagli governativi sul personale scolastico. 

Perché investire in questo progetto?

I risultati delle recenti indagini OCSE-PISA sul “Livello di competenza dei quindicenni italiani” e i risultati dei test dell’Invalsi nelle scuole primarie e secondarie di 1° grado , evidenziano che in Puglia vi è un numero elevato di studenti con insufficienti conoscenze di base. Questa situazione è inaccettabile. La carenza di competenze potrebbe determinare per questi ragazzi percorsi di vita e di lavoro più difficili e insoddisfacenti. Causare, per l’intera regione, una crescita economica e un livello di vita civile peggiori nel lungo periodo. Recenti valutazioni della Banca d’Italia mostrano che al crescere dei livelli di istruzione aumentano molto, specie nel Mezzogiorno, le probabilità di trovare lavoro e di ricevere uno stipendio migliore; di saper curare meglio la propria salute; di partecipare alla vita democratica. Operare per accrescere le competenze dei ragazzi con maggiori carenze è fondamentale per loro e per l’intera regione. E’ coerente con la strategia di sviluppo della Giunta Regionale Pugliese, che punta sulla qualità dei servizi pubblici e sulle competenze dei cittadini come motori dello sviluppo economico.

miurusr pugliaamnbito territorialenoipa

Codici iscrizione : Primaria plesso "M.Montessori" BREE83201B - Primaria plesso "Sant'Orsola" BREE83202C - Secondaria plesso "V.Bilotta" BRMM83201A

Secondo Istituto Comprensivo Francavilla Fontana

logo rev1 trasp sitoUffici Plesso Montessori
Tel. +39 0831 841958 Fax +39 0831 099025 

Uffici Plesso Bilotta Tel. +39 0831 815695


C.F. : 91071290745  C.U. : UF3C4U

mail bric832009@istruzione.it P.E.C. bric832009@pec.istruzione.it 

Responsabile  : Prof.ssa Fumarola Amelia

Credits privacy note Legali

40parallelo logoSito realizzato con la consulenza dell' Associazione Culturale "40° Parallelo" di Latiano (BR) e dal gruppo di insegnanti nominati redazione tecnica del 2° Istituto comprensivo ( Gestori Operativi di Pubblicazione  ed RPP ) di Francavilla Fontana (BR).  Questo è un sito scolastico (Istituto Comprensivo ) no-profit, non viene finanziato da nessuno e non viene aggiornato con periodicità regolare, ma in relazione alla disponibilità della redazione.

 Credits |  Privacy | Note Legali | Accessibilità | Mappa del sito