INFORMATIVA SUI COOKIE COOKIE

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro. I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

tasto news scuola dell'infanzia

tasto primaria new

tasto news secondaria

Amministrazione Trasparente Scuola   albo pretorio   registro elettronico   scarica ebook

Accedi

Login to your account

Username
Password *
Remember Me

Tag Cloud

coding kids okNella nostra scuola, le nuove tecnologie hanno un forte impatto sulla didattica, modificando il processo di insegnamento-apprendimento. Robotica, attività di coding (anche in unplugged), stampa 3D ed eBook permettono una metodologia piacevole e coinvolgente che, rispettando i diversi tempi di ognuno, ha raggiunto traguardi positivi, sviluppando negli alunni competenze essenziali: capacità di lavorare in gruppo, creatività, problem solving. Da questo nasce il gruppo " CodingKids" formato da alcuni insegnanti di scuola dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado che, già da diversi anni, sperimentano attività di coding affiancando alla didattica tradizionale le metodologie innovative, con lo spirito di coinvolgere, trasmettere e divulgare, in modalità open.

 

 

Gentile docente,

il questionario che stai per compilare riguarda le attività di coding nella scuola. Che cosa caratterizza una attività di coding? quali sono gli obiettivi spesso associati? Quando si parla di coding si pensa ad un setting spaziale e temporale specifico? si associano al concetto classi o famiglie di tecnologie? che tipo di laboratorio richiama le attività di coding? Queste ed altre domande sono presenti nel questionario da noi costruito il cui obiettivo è risalire ad una dimensione italiana di coding e costruire quindi intorno ai dati raccolti una immagine veritiera di come la comunità docente integra il coding nella pratica didattica e ne valorizza processi e prodotti.  Cliccare sul link sottostante per accedere al questionario:

http://innovazione.indire.it/limesurvey/index.php/127112

Il questionario sarà on line  fino al 30 Giugno 2017

cubetto1La Scuola dell'Infanzia in missione presso il Secondo Istituto Comprensivo " Geremia Re" di Leverano (LE), per un corso di formazione alle colleghe del Salento dal titolo “Coding  tra gioco e problem solving”.

Link della piattaforma classe virtuale ( Google Classroom)

Settimana del Coding Rosa presso il nostro Istituto. Vedi il video

I ragazzi della Bilotta spiegano il funzionamento del modellino di vite idraulica d'Archimede (http://www.beic.it/it/content/la-vite-di-archimede-funzionamento-e-applicazioni) realizzato con il coordinamento della prof.ssa Ida Sgura, assemblando pezzi stampati in 3D gestiti da Arduino. Dicembre 2016-Open Day del Secondo Istituto Comprensivo "Bilotta-Montessori" di Francavilla Fontana (Br), vedi il video

Schermata 2016 11 12 alle 07.10.46

PUBBLICATO SU "SCUOLA DELL'INFANZIA" ED. GIUNTI

Codino conosce la mia città” è un progetto triennale rivolto ai bambini dell’infanzia del 2° Istituto Comprensivo “Bilotta-Montessori” di Francavilla F.na (Br), che ha avuto l’obiettivo di far conoscere ai bambini il loro territorio, attraverso esperienze coinvolgenti e dirette alla conoscenza della sua storia e delle sue tradizioni. Nasce dall’idea di usare una metodologia ludico-laboratoriale, che si avvale dell’utilizzo di alcuni smart toys, da affiancare a quella tradizionale ed unplugged, da noi generalmente utilizzata per lo sviluppo del pensiero computazionale, neibambini di scuola dell’infanzia a partire dai tre anni d’età. Da diversi anni nel nostro Istituto un gruppo di insegnanti della scuola dell’Infanzia ha affiancato metodologie innovative alla didattica tradizionale.  La motivazione è scaturita, sia dalla curiosità di capire quanto l’utilizzo di queste metodologie possa influire positivamente e costruttivamente sugli apprendimenti degli alunni, sia dalle “Giornate di scienza e tecnologia”, che ogni anno il nostro Istituto organizza, a cui fanno seguito dei laboratori formativi, che prevedono la partecipazione spontanea dei docenti. La formazione, unitamente all’entusiasmo, ha portato all’applicazione delle competenze acquisite in vari progettitra cui alcuni, finanziati dalla Regione Puglia, rivolti ad  alunni con alto rischio di abbandono scolastico e disagio socio-ambientale.

Attestato Codiamo2016VC

Attestato CodiAmo2016 IC

 

 

 

 

 

 

 

 ATTESTATI RILASCIATI DAL MIUR PER LA QUALITA'DEGLI ELABORATI PRESENTATI AL CONCORSO CODI-AMO 

 

robocup 2016 bari 1Venerdì 29 aprile, presso la Fiera del Levante a Bari, nella Sala “Olmo”, nell’ambito del seminario “Pensiero computazionale, coding e robotica: didattica modellizzazione e trasferibilità nelle scuole pugliesi”, il Secondo Istituto “Montessori-Bilotta” di Francavilla Fontana (BR) è stato invitato dall’USR-Puglia...

 

focus on bee

Prende avvio per gli alunni del terzo livello della Scuola dell'Infanzia il progetto denominato "Mathema". I bambini sperimenteranno una nuova metodologia: la robotica come strumento di supporto alle attività didattiche tradizionali. L'introduzione della robotica nella Scuola dell'Infanzia può rinnovare il modo di fare scuola sia dal punto di vista dell'apprendimento sia nel modernizzare una scuola bloccata in schemi fissi, per stare al passo di una società del terzo millennio.

beebotA lezione con i Robot nella scuola dell’Infanzia e Primaria del Secondo Istituto Comprensivo “Bilotta-Montessori” di Francavilla Fontana. Obiettivo del corso è stimolare nei Docenti l’acquisizione di specifiche competenze nell’ambito dell’Informatica Metacognitiva e del Pensiero Procedurale, finalizzate a loro volta a potenziare negli allievi, sin dai primi anni di Scuola, abilità e competenze logico-cognitive di tipo “trasversale”.

miurusr pugliaamnbito territorialenoipa

Codici iscrizione : Primaria plesso "M.Montessori" BREE83201B - Primaria plesso "Sant'Orsola" BREE83202C - Secondaria plesso "V.Bilotta" BRMM83201A

Secondo Istituto Comprensivo Francavilla Fontana

logo rev1 trasp sitoUffici Plesso Montessori
Tel. +39 0831 841958 Fax +39 0831 099025 

Uffici Plesso Bilotta Tel. +39 0831 815695


C.F. : 91071290745  C.U. : UF3C4U

mail bric832009@istruzione.it P.E.C. bric832009@pec.istruzione.it 

Responsabile  : Prof.ssa Fumarola Amelia

Credits privacy note Legali

40parallelo logoSito realizzato con la consulenza dell' Associazione Culturale "40° Parallelo" di Latiano (BR) e dal gruppo di insegnanti nominati redazione tecnica del 2° Istituto comprensivo ( Gestori Operativi di Pubblicazione  ed RPP ) di Francavilla Fontana (BR).  Questo è un sito scolastico (Istituto Comprensivo ) no-profit, non viene finanziato da nessuno e non viene aggiornato con periodicità regolare, ma in relazione alla disponibilità della redazione.

 Credits |  Privacy | Note Legali | Accessibilità | Mappa del sito