INFORMATIVA SUI COOKIE COOKIE

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro. I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

tasto news scuola dell'infanzia

tasto primaria new

tasto news secondaria

Amministrazione Trasparente Scuola  albo pretorio  anac  registro elettronico   scarica ebook G suit

Accedi

Login to your account

Username
Password *
Remember Me

Scuola in Chiaro 2C

Tag Cloud

testo:

banner salviamo la terra“Salviamo la Terra, non buttiamo via niente”, questo è il titolo del Progetto PON che si è concluso il 25 giugno scorso. Il progetto era rivolto agli alunni delle terze, quarte e quinte del Secondo Istituto Comprensivo di Francavilla Fontana. All’evento finale, alla nutrita presenza dei genitori, del Sindaco e dell’Assessore alle Politiche ambientali, è stato presentato tutto il percorso con le attività e i manufatti dei bambini durante il laboratorio di riciclo creativo.

 

 

“L’educazione all’ambiente e allo sviluppo sostenibile diventa oggi un obiettivo strategico per il presente e per il futuro del nostro Paese. La sfida ambientale, legata alla conservazione delle risorse del nostro Pianeta, rappresenta una sfida non più eludibile per le future generazioni. Ci troviamo in un’epoca che impone al mondo intero, ma in particolare all'Italia e all'Europa, scelte radicalmente diverse da quelle compiute in passato: lontane dal modello produttivo tradizionale, dirette verso un nuovo modello di economia che rispetti l'ambiente, orientate ad una società che non produca rifiuti ma sappia creare ricchezza e benessere con il riutilizzo e la rigenerazione delle risorse. Perché questo accada, è necessario un profondo cambio di mentalità che coinvolga le istituzioni, le imprese e le singole persone. E questa nuova consapevolezza nazionale non può che iniziare dalle scuole e dagli studenti, di tutte le età. Soprattutto dai più giovani, quelli che potremmo chiamare “nativi ambientali”: una generazione che nella quotidianità dei comportamenti trova già come prospettiva naturale il rispetto dell'ambiente in cui vive. “
da “Le Linee Guida Educazione ambientale per lo sviluppo sostenibile 2014 - MIUR”
Il progetto, curato dalla maestra Giovanna Conte, con la preziosa collaborazione delle maestre Tiziana fino e Maria Rosaria Manelli, è stato finalizzato alla costruzione di una mentalità partecipativa, costruendo percorsi per la formazione di una cittadinanza attiva, una cittadinanza in grado di mobilitarsi per la riqualificazione, la salvaguardia e la valorizzazione del proprio territorio, facendo emergere negli alunni un senso di radicamento e di identità, fatto di emozioni, relazioni affettive e responsabilità rispetto alla qualità dell’ambiente.
Elevato il valore pedagogico del progetto che ha perseguito vari obiettivi:
Stimolare nei giovani e nelle loro famiglie la sensibilità verso i problemi legati all'ambiente.
Sensibilizzare al tema dello sviluppo sostenibile i giovani e le loro famiglie.
Scoprire che la saluta e la vita della Terra dipendono dal comportamento dell’uomo.
Prendere coscienza dei danni causati dallo spreco alimentare.
Formare una mentalità partecipativa ed una cittadinanza attiva.
Conoscere ed appoggiare realtà e comportamenti sostenibili nell’ambito della produzione e distribuzione degli alimenti e della trasformazione e riutilizzo degli scarti alimentari.
Conoscere l’importanza dell’utilizzo delle energie rinnovabili.

Un progetto sull’ecologia non ha la pretesa di modificare da un giorno all’altro abitudini consolidate, esso tuttavia, sarebbe auspicabile che fosse inserito in maniera preponderante nel piano di lavoro annuale di ogni interclasse, affinché, a piccoli passi, con gesti semplici, con attività giocose, che via via, diventano sempre più consapevoli, si possa permettere all’alunno e di rimando anche alle famiglie, di riflettere sui comportamenti nei confronti dell’ambiente e di modificare sostanzialmente le azioni, al fine di “donare” alle generazioni future un pianeta ancora AZZURRO.
Bellissimi e originalissimi sono stati i lavori e soprattutto i giochi prodotti dai bambini. Le foto e il video a corredo lo testimoniano. Tutto all’insegna di un apprendimento cooperativo e divertente.
Elevati il grado di interesse, la motivazione, la collaborazione, l’assidua frequenza e il coinvolgimento dimostrato dai corsisti. Le modalità operative scelte hanno reso i vari momenti piacevoli al punto che gli alunni hanno espresso l’augurio di ritrovarsi in altre occasioni simili per proseguire il percorso fin qui svolto.

VIDEO SALVIAMO LA TERRA, NON BUTTIAMO VIA NIENTE!

62238261_433790227202791_2817273812012236800_n.jpg64483797_1050006981870242_2412580780539641856_n.jpg64527250_1050006991870241_1059939998133911552_n.jpg64812202_1050006925203581_8393628138164191232_n.jpg64816761_467235617427051_3566281452343525376_n.jpg64926803_1050006781870262_1628201206897704960_n.jpg64935983_1050006835203590_8007289288653799424_n.jpg64959800_467234970760449_3814830853280759808_n.jpg64972820_861679770891759_422963440097689600_n.jpg64981124_467235840760362_4525869329152999424_n.jpg65012164_1050006905203583_7977093907626328064_n.jpg65056342_467235294093750_7820723051846172672_n.jpg65126689_2354234074900197_3848644130074787840_n.jpg65162991_467235224093757_7037113063329234944_n.jpg65254712_1050006865203587_8485009236743421952_n.jpg65321711_623780394783977_3839261018102431744_n.jpg65365282_467235514093728_6053075608445911040_n.jpg65391575_467235114093768_8533057624294293504_n.jpg65474496_467235157427097_6123583977715400704_n.jpg65549090_467235340760412_7484793108207501312_n.jpg

miurusr pugliaamnbito territorialenoipa

Codici iscrizione : Primaria plesso "M.Montessori" BREE83201B - Primaria plesso "Sant'Orsola" BREE83202C - Secondaria plesso "V.Bilotta" BRMM83201A

Secondo Istituto Comprensivo Francavilla Fontana

Uffici Plesso "M. Montessori" : Tel. +39 0831.841958

Uffici Plesso " V. Bilotta" : Tel. +39 0831.841608


Codice Fiscale : 91071290745  

Cod.Unico Fatturazione Elettronica : UF3C4U

mail bric832009@istruzione.it P.E.C. bric832009@pec.istruzione.it 

Responsabile Proc. Pubblicazione : Prof.ssa Fumarola Amelia

Responsabile Prot. dei Dati : Dott.ssa Roberta Rizzi

40parallelo logoSito realizzato con la consulenza dell' Associazione Culturale "40° Parallelo" di Latiano (BR) e dal gruppo di insegnanti nominati redazione tecnica del 2° Istituto comprensivo ( Gestori Operativi di Pubblicazione  ed RPP ) di Francavilla Fontana (BR).  Questo è un sito scolastico (Istituto Comprensivo ) no-profit, non viene finanziato da nessuno e non viene aggiornato con periodicità regolare, ma in relazione alla disponibilità della redazione.

 

 Privacy Policy  | Note Legali |  Credits Accessibilità | Mappa del sito